Home‎ > ‎Funzioni Analogiche‎ > ‎

Lampeggiatore per luci di fine convoglio


Ecco una raccolta delle domande piu' frequenti su questo circuito....

Che batteria devo usare per alimentare il circuito?

Il circuito e' compatibile con pile a bottone al litio da 12mm (3V). I tipi compatibili sono CR1215, CR1220 o CR1225. Ovviamente la CR1225 e' quella con capacita' piu' alta e quindi quella che garantisce piu' durata.



Come sostituisco la batteria?

Spingendo dolcemente con un cacciavite la pila fino a farla uscire completamente dal portabatteria.

Come collego i LED al circuito?

I LED si collegano come da figura:



Come accendo e spengo il circuito?

Per accendere il circuito si deve avvicinare un magnete all'ampolla reed presente sul lato del circuito, il lampeggio iniziera' subito. Per spegnere il circuito si deve avvicinare un magnete all'ampolla reed presente sul lato del circuito fino a che le luci inizieranno a lampeggiare alternativamente lentamente (con un periodo di circa 1 secondo): a questo punto rimuovendo il magnete il circuito si spegnera'. Il range di azione di un magnete e' circa 1-2cm, compatibile con l'azionamento del circuito anche quando e' montato dentro un vagone.

Ecco un esempio di accensione...


... e di spegnimento.



Come commuto il lampeggio da sincrono ad asincrono?

Per commutare il modo di funzionamento del circuito (asincrone/sincrone) si deve avvicinare un magnete all'ampolla reed presente sul lato del circuito fino a che le luci inizieranno a lampeggiare alternativamente rapidamente (con un periodo di circa 0.2 secondi): a questo punto rimuovendo il magnete il circuito commutera' il suo modo di funzionamento tra asincrono e sincrono. Il range di azione di un magnete e' circa 1-2cm, compatibile con l'azionamento del circuito anche quando e' montato dentro un vagone.

Ecco un esempio pratico di accensione con commutazione a luci sincrone e successivamente commutazione a luci asincrone:





Quanto dura la batteria?


La durata della batteria puo' essere calcolata in maniera molto semplice.

  • L'assorbimento del circuito in stand-by e' di 0.2uA
  • L'assorbimento del microcontrollore durante il lampeggio e' di 470uA
  • La corrente nei LED quando sono accesi e' di (3-1.7)/100 = 13mA, considerando 2 LED 26mA, considerando un lampo da 12ms ogni secondo = 26mA*12/1000=312uA
Quindi il circuito acceso consumera' 470+312=782uA mentre in standby 0.2uA. Ipotizzando un uso di 1 ora ogni settimana e che la capacita' tipica di una batteria CR1225 e' di 50mAh:

Esprimendo tutto in uA e in settimane e calcolando le settimane di vita:

X*(1*782 + 167*0.2) = 50000
X = 50000/815 = 61 settimane cioe' circa 1 anno e 2 mesi.

Se il circuito rimane sempre in standby la durata della batteria sara' di 50000/1752 = 28 anni, quindi molto superiore alla vita stessa della batteria. Dopo circa un'ora di funzionamento il circuito si spegnera' automaticamente per evitare che una dimenticanza comprometta la vita della batteria.


Quali sono gli accorgimenti da seguire durante l'uso?

Il circuito, una volta inserita la pila, e' sempre sotto tensione anche se le luci sono spente. Per questo evitare di metterlo in contatto con superfici conduttive elettricamente che potrebbero danneggiare la pila o tutto il circuito.