Variabili di Configurazione (CV)

I parametri globali del decoder sono i seguenti:

Indirizzo Decoder.

Indirizzo DCC= CV1+CV9*64

in cui la CV1 puo' assumere tutti i valori da 0 a 63, mentre la CV9 puo' assumere i valori da 0 a 7. Per questo il range di indirizzi utili per il decoder sara' da 1 a 510 (0 non e' valido e 511 e' riservato al broadcast). Se l'utente specifica valori al di fuori di questi range il decoder considerera' comunque solamente i bit corretti cioe' i primi 6 bit di CV1 ed i primi 3 bit di CV9.

Quindi se CV1=7 e CV9=2 l'indirizzo DCC del decoder sara' 9+2*64=137

Questo decoder usa un secondo indirizzo “virtuale” pe controllare il funzionamento della seconda vela. Questo indirizzo e' settato sempre al numero successivo a quello programmato nelle CV1 e CV9 e calcolato come sopra. E' importante ricordare che nelle centrali digitali che indirizzano direttamente gli accessori (come il Multimaus® ROCO) il valore dell'indirizzo dei singoli accessori e' legato a quello del decoder (Add) attraverso la formula:


Indirizzo accessorio = (Indirizzo DCC * 4) + (1..8)


Quindi nel caso numerico in esempio la prima vela sara' controllata dall'indirizzo 549 e 550, la seconda dall'indirizzo 551 e 552, la terza dall'indirizzo 553 e 554 e la quarta da 555 e 556.


Versione del firmware. La CV7 contiene la versione del firmware di programmazione del PIC. Attualmente la versione e' la 1.0, quindi questa CV conterra' il valore 10. Tale CV non ha effetti sul funzionamento del decoder e' solo una informazione all'utente.


Produttore del decoder. La CV8 contiene l'identificativo del produttore del decoder. In questo caso il decoder e' un prodotto “fai da te” quindi il codice e' il 13 e la CV conterra' tale valore. Tale CV non ha effetti sul funzionamento del decoder, e' solo una informazione all'utente. Scrivendo un qualsiasi valore dentro questa CV si ottiene la reinizializzazione ai valori di default (vedi tabella con le CV implementate).


Configurazione del decoder. La CV29 contiene il valore 128 che rappresenta il modo operativo del decoder (solo lettura): i vari bit di tale parola, secondo la convenzione NMRA significano:


  • Nessuna comunicazione bidirezionale con la stazione

  • Decoder per accessori standard (non esteso)

  • Indirizzamento in modalita' decoder (non indirizzamento per output)

  • Decoder per accessori (non multifunzione)


Tale CV non ha effetti sul funzionamento del decoder, e' solo una informazione all'utente.


Configurazione del decoder. La CV33 contiene il valore della configurazione del decoder.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

-

-

-

-

-

-

-

MEMO


Il bit[0] “MEMO” comanda (se posto a 1) la memorizzazione dell'ultimo aspetto presentato dal decoder nelle CV118, CV119 e CV120. In questo modo alla riaccensione del decoder verra' presentato l'ultimo aspetto selezionato prima dello spegnimento. Se questo bit e' posto a 0, le CV118-120 contengono il default all'accensione del decoder (impostabile con programmazione diretta di queste CV) e non vengono modificate durante il funzionamento del decoder.


Velocita' di commutazione. La CV34 contiene il valore della velocita' di commutazione delle uscite quando cambiano stato e durante i lampeggi.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

D7

D6

D5

D4

D3

D2

D1

D0


CV che contiene la velocita' di transizione tra un aspetto ed il successivo (smoothing). Il tempo di transizione e' dato da (256/CV34)*20ms. Quindi con il default impostato a 32 si avra' una durata della transizione di (256/32)*20ms = 160ms.


Velocita' di lampeggio. La CV35 contiene il valore della velocita' di lampeggio delle uscite.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

D7

D6

D5

D4

D3

D2

D1

D0


CV che contiene la durata di un aspetto durante il lampeggio (semiperiodo) espresso in multipli di 20ms. Quindi con il default impostato a 30 si avra' una durata di un aspetto del lampeggio di 30*20 = 600ms e quindi il periodo del lampeggio sara' 600*2 = 1200ms.


Uscite attive all'accensione. La CV118 contiene quali uscite sono attive all'accensione.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

Uscita 8

Uscita 7

Uscita 6

Uscita 5

Uscita 4

Uscita 3

Uscita 2

Uscita 1


CV che contiene quali uscite sono attive all'accensione del decoder. Ogni bit a 1 attiva la relativa uscita. Se la CV33 e' posta a 1, questa CV viene aggiornata in automatico dal decoder per memorizzare l'ultimo aspetto presentato prima dello spegnimento.


Uscite lampeggianti all'accensione. La CV119 contiene quali uscite lampeggiano all'accensione.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

Uscita 8

Uscita 7

Uscita 6

Uscita 5

Uscita 4

Uscita 3

Uscita 2

Uscita 1


CV che contiene quali uscite lampeggiano all'accensione del decoder. Ogni bit a 1 attiva il lampeggio della relativa uscita. Se la CV33 e' posta a 1, questa CV viene aggiornata in automatico dal decoder per memorizzare l'ultimo aspetto presentato prima dello spegnimento.


Fase del lampeggio all'accensione. La CV120 contiene la fase del lampeggiamento all'accensione.


Bit7 (MSB)

Bit6

Bit5

Bit4

Bit3

Bit2

Bit1

Bit0 (LSB)

Uscita 8

Uscita 7

Uscita 6

Uscita 5

Uscita 4

Uscita 3

Uscita 2

Uscita 1


CV che contiene la fase del lampeggio all'accensione del decoder. Ogni bit a 1 setta il lampeggio della relativa uscita in controfase, ogni bit posto a 0 setta il lampeggio in fase. Se la CV33 e' posta a 1, questa CV viene aggiornata in automatico dal decoder per memorizzare l'ultimo aspetto presentato prima dello spegnimento.


Controllo della luminosita' delle 8 uscite


Le CV per il controllo della luminosita' dei segnale sono contenuti in 8 gruppi di 2 CV che vanno dalla CV38 fino alla CV53 e sono così suddivise:


CV

Uscita


38

1

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

39

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

40

2

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

41

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

42

3

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

43

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

44

4

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

45

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

46

5

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

47

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

48

6

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

49

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

50

7

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

51

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255

52

8

Luminosita' per uscita attiva. Minimo 0, massimo 255

53

Luminosita' nei lampeggi per uscita spenta. Minimo 0, massimo 255


Esempio:

Ponendo CV38=255 e CV39=0 si avra' una ccensione al 100% della luminosita' per la prima uscita quando attivata e nella fase attiva dei lampeggi. Nella fase inattiva dei lampeggi l'uscita sara' completamente spenta. Nella segnalazioni simili a quella Italiana dove l'uscita non e' completamente spenta nella fase inattiva dei lampeggi un valore realistico per la CV39 e' 10-15.


Controllo degli aspetti del segnale

Le CV per il controllo degli aspetti del segnale sono contenuti in 16 gruppi di 4 CV che vanno dalla CV54 fino alla CV117 e sono così suddivise:


CV

Aspetto


54



1

Uscite coinvolte (1) nell'attivazione dell'aspetto 1

55

Uscite attivate (1) e disattivate (0) nell'aspetto 1

56

Lampeggio delle uscite (1) nell'aspetto 1

57

Fase del lampeggio delle uscite (0 – in fase, 1 - in controfase) nell'aspetto 1

...

...

...

...

...

...

...

...

...

114



16

Uscite coinvolte (1) nell'attivazione dell'aspetto 16

115

Uscite attivate (1) e disattivate (0) nell'aspetto 16

116

Lampeggio delle uscite (1) nell'aspetto 16

117

Fase del lampeggio delle uscite (0 – in fase, 1 - in controfase) nell'aspetto 16


Esempio:

CV54 = 0000.1111 (in notazione binaria = 15 decimale)

CV55 = 0000.0011 (in notazione binaria = 3 decimale)

CV56 = 0000.0011 (in notazione binaria = 3 decimale)

CV57 = 0000.0001 (in notazione binaria = 1 decimale)

Si traduce così: all'attivazione dell'aspetto 1 saranno coinvolte le prime 4 uscite del decoder. Di queste 4 le prime due si attiveranno e le rimanenti 2 rimarranno spente. Le uscite attivate lampeggeranno in controfase.


Tabella riassuntiva delle CV:


CV

Default


Commento

Versione

1

1

La CV1[5..0] contiene i 6 LSB dell' indirizzo del decoder

1.0

2

-

Attivazione ausiliaria (non implementata)


3

-

Periodo ON dell'uscita 1 e 2. (non implementata)


4

-

Come la CV precedente per le uscite 3 e 4. (non implementata)


5

-

Come la CV precedente per le uscite 5 e 6. (non implementata)


6

-

Come la CV precedente per le uscite 7 e 8. (non implementata)


7

10

Versione del firmware (solo lettura): 1.0

1.0

8

13

Codice Costruttore (solo lettura): public domain e DIY. Scrivendo un qualsiasi contenuto dentro questa CV si avra' la reinizializzazione del decoder ai suoi valori di default indicati nella seconda colonna.

1.0

9

0

La CV9[2..0] contiene i 6 MSB dell' indirizzo del decoder

1.0

10

-

Riservata per NMRA


11

-

Riservata per NMRA


12

-

Riservata per NMRA


13

-

Riservata per NMRA


14

-

Riservata per NMRA


15

-

Riservata per NMRA


16

-

Riservata per NMRA


17

-

Riservata per NMRA


18

-

Riservata per NMRA


19

-

Riservata per NMRA


20

-

Riservata per NMRA


21

-

Riservata per NMRA


22

-

Riservata per NMRA


23

-

Riservata per NMRA


24

-

Riservata per NMRA


25

-

Riservata per NMRA


26

-

Riservata per NMRA


27

-

Riservata per NMRA


28

-

Comunicazione bidirezionale decoder (non implementata)


29

128

Modo operativo (solo lettura): Nessuna comunicazione bidirezionale, BASIC accessory decoder, Decoder addressing, Accessory decoder.

1.0

30

-

Riservata per NMRA


31

-

Riservata per NMRA


32

-

Riservata per NMRA


33

0

CV che contiene la configurazione delle funzioni addizionali del decoder.

Bit [0]: Se posto a 1 memorizza l'aspetto corrente dei segnali nelle CV118-120. All'accensione del decoder verra' presentato l'ultimo aspetto memorizzato. Se posto a 0 il default all'accensione delle CV118-120 non verra' aggiornato ma rimarra' quanto definito dall'utente.

1.0

34

32

CV che contiene la velocita' di transizione tra un aspetto ed il successivo (smoothing). Il tempo di transizione e' dato da (256/CV41)*20ms. Il default e' 32 quindi (256/32)*20ms = 160ms.

1.0

35

30

CV che contiene la durata di un aspetto durante il lampeggio (semiperiodo) espresso in multipli di 20ms. Default a 30*20ms = 600ms.

1.0

36

0

CV riservata. Non cambiare questa CV o comunque tenerla sempre a 0.

1.0

37

0

CV riservata. Non cambiare questa CV o comunque tenerla sempre a 0.

1.0

38

200

CV che contiene il valore della parzializzazione (dimming) per la luce connessa all'uscita 1 quando la luce e' accesa. Valore tra 0 (spento) e 255 (acceso al 100%). Il valore 255 fa scorrere nel led una corrente di 10mA, altri valori fanno scorrere correnti proporzionalmente inferiori.

1.0

39

10

CV che contiene il valore della parzializzazione (dimming) per la luce connessa all'uscita 1 quando la luce e' spenta durante il lampeggio. Valore tra 0 (spento) e 255 (acceso al 100%). Il valore 255 fa scorrere nel led una corrente di 10mA, altri valori fanno scorrere correnti proporzionalmente inferiori.

1.0

40

200

Come la CV38 ma per la luce 2.

1.0

41

10

Come la CV39 ma per la luce 2.

1.0

42

200

Come la CV38 ma per la luce 3.

1.0

43

10

Come la CV39 ma per la luce 3.

1.0

44

200

Come la CV38 ma per la luce 4.

1.0

45

10

Come la CV39 ma per la luce 4.

1.0

46

200

Come la CV38 ma per la luce 5.

1.0

47

10

Come la CV39 ma per la luce 5.

1.0

48

200

Come la CV38 ma per la luce 6.

1.0

49

10

Come la CV39 ma per la luce 6.

1.0

50

200

Come la CV38 ma per la luce 7.

1.0

51

10

Come la CV39 ma per la luce 7.

1.0

52

200

Come la CV38 ma per la luce 8.

1.0

53

10

Come la CV39 ma per la luce 8.

1.0

54

0000.0011 (3)

Uscite coinvolte nell'attivazione dell'aspetto 1

1.0

55

0000.0001 (1)

Uscite attive dell'aspetto 1

1.0

56

0000.0000 (0)

Uscite lampeggianti dell'aspetto 1

1.0

57

0000.0000 (0)

Fase delle uscite lampeggianti dell'aspetto 1

1.0

58

0000.0011 (3)

CV che controllano l'aspetto 2

1.0

59

0000.0010 (2)


1.0

60

0000.0000 (0)


1.0

61

0000.0000 (0)


1.0

62

0000.1100 (12)

CV che controllano l'aspetto 3

1.0

63

0000.0100 (4)


1.0

64

0000.0000 (0)


1.0

65

0000.0000 (0)


1.0

66

0000.1100 (12)

CV che controllano l'aspetto 4

1.0

67

0000.1000 (8)


1.0

68

0000.0000 (0)


1.0

69

0000.0000 (0)


1.0

70

0011.0000 (48)

CV che controllano l'aspetto 5

1.0

71

0001.0000 (16)


1.0

72

0000.0000 (0)


1.0

73

0000.0000 (0)


1.0

74

0011.0000 (48)

CV che controllano l'aspetto 6

1.0

75

0010.0000 (32)


1.0

76

0000.0000 (0)


1.0

77

0000.0000 (0)


1.0

78

1100.0000 (192)

CV che controllano l'aspetto 7

1.0

79

0100.0000 (64)


1.0

80

0000.0000 (0)


1.0

81

0000.0000 (0)


1.0

82

1100.0000 (192)

CV che controllano l'aspetto 8

1.0

83

1000.0000 (128)


1.0

84

0000.0000 (0)


1.0

85

0000.0000 (0)


1.0

86-89

CV54-57

CV che controllano l'aspetto 9

1.0

90-93

CV58-61

CV che controllano l'aspetto 10

1.0

94-97

CV62-65

CV che controllano l'aspetto 11

1.0

98-101

CV66-69

CV che controllano l'aspetto 12

1.0

102-105

CV70-73

CV che controllano l'aspetto 13

1.0

106-109

CV74-77

CV che controllano l'aspetto 14

1.0

110-113

CV78-81

CV che controllano l'aspetto 15

1.0

114-117

CV82-85

CV che controllano l'aspetto 16

1.0

118

0

Default all'accensione per le 8 uscite. Ogni 1 indica una uscita accesa, ogni 0 un'uscita spenta

1.0

119

0

Default del lampeggio all'accensione per le 8 uscite. Ogni 1 indica una uscita lampeggiante, ogni 0 un'uscita non lampeggiante

1.0

120

0

Default della fase di lampeggio all'accensione per le 8 uscite. Ogni 1 indica una uscita lampeggiante in controfase, ogni 0 un'uscita lampeggiante in fase.

1.0

121-128

-

Non implementate