Decoder DCC per illuminazione DIC-A500 (versione 1.0)
Questo decoder e' stato pensato per l'illuminazione delle carrozze ferroviarie in scala a bassissimo costo. Il decoder e' costruito in maniera modulare cioe' puo' essere tagliato in piu' parti e connesse con due semplici fili conservando una completa funzionalita'. Puo' essere anche affiancato da singoli LED (senza decoder) in modo da illuminare sezioni diverse dello stesso vagone (ad esempio nelle carrozze a due piani). Le dimensioni sono tali da renderlo compatibile con il montaggio in tutte le scale fermodellistiche, dalla Z fino alla 0. Le dimensioni estremamente contenute (8mm di larghezza) permettono di inserirlo in carrozze dove lo spazio sia ridotto o dove si vogliano illuminare dei particolari (ad esempio corridoi, ritirate o vestiboli) di difficile accessibilita'.


 



Caratteristiche dell'hardware

  • Consumo complessivo con 14 LED accesi sotto i 10mA
  • DC/DC converter step-down incorporato con efficienza minima 85% in grado di diminuire la corrente assorbita dalla centralina a parita' di illuminazione
  • Ingresso DCC capace di funzionare da 5V fino a 24V
  • Funzionamento sia in DCC che in analogico
  • Comprende due uscite indipendenti a disposizione dell'utente (luci di fine convoglio, luci ritirate, lampeggianti...)  (uscite ausiliarie reali)
  • Puo' selezionare qualsiasi uscita LED per fornire altre due uscite indipendenti che affianchino quelle della riga sopra (uscite ausiliarie virtuali)
  • 14 LED bianchi spaziati di 20mm uno dall'altro, marcatura sul PCB per la posizione delle luci nelle carrozze italiane piu' diffuse (UIC-x di prima e seconda classe, UIC-z di prima e seconda classe, gran confort)
  • Barra sezionalibile in lunghezza tra 40mm (scala Z) e 282mm (scala H0 compresi vestiboli e ritirate)
  • Possibilita' di controllare la luminosita' delle luci (per ogni singolo LED) e delle due uscite ausiliarie
  • Microcontrollore PIC a 64MHz capace di indirizzare singolarmente 18 LED
  • connessione per condensatore antiblackout 
  • Dimensioni 282x8x2.7mm, componenti su una sola faccia
  • Gestione dell' acknowledge per binario di programmazione con attivazione di tutte le uscite
  • Piazzole di contatto con i binari riportate in tutta la lunghezza del decoder 

Caratteristiche del firmware

  • Decoder per funzioni standard a 5 uscite, indirizzo da 1 a 127 (7 bit) oppure indirizzo esteso (14 bit)
  • Programmabile sul “main track - POM” o sul binario di programmazione
  • Gestione consist (CV19) per estendere le funzioni del decoder trazione
  • Compatibile con decoder a 14 e 28 step (trazione)
  • Tutte le uscite (3 – luci e due funzioni ausiliarie) assegnabili alle funzioni F0(FL)...F7
  • Gestione delle singole funzioni in consist
  • Direzione di marcia settabile nelle operazioni standard e nei consist
  • Intensita' delle singole luci e delle uscite ausiliarie controllabile attraverso CV dedicate (CV60-CV78) oppure tutte con una songola CV (CV60)
  • ON/OFF delle singole luci indirizzabili con CV dedicate (CV50-CV51)
  • Assegnazione delle uscite ausiliarie virtuali su qualsiasi uscita (CV53-CV54) (solo versione 1.0)
  • Effetti di lampeggio (sincrono/asincrono) e luci di emergenza sulle uscite ausiliarie
  • Extra luminosita' sulle uscite ausiliarie con connessione ad anodo e catodo comune (dalla versione 1.1)