Connessione del decoder
Le connessioni del decoder sono di 3 tipi:
  1. Verso i binari per l'ingresso del segnale DCC o analogico
  2. Verso un eventuale condensatore anti-sfarfallio
  3. Verso eventuali led aggiuntivi (come lampeggianti o luci di fine convoglio)
Il decoder dovra' essere collegato a queste tre parti nel seguente modo 



Contatti ai binari: le connessioni ai binari possono essere effettuate su qualsiasi parte dei contatti presenti sul decoder, la striscia di contatti destra e sinistra sono in continuita' elettrica quindi si possono effettuare tutti i collegamenti che si vogliono (carrozze multi-carrello) avendo cura di collegare tutti i contatti di sinistra ad una solo delle strisce argentate e lo stesso per quelli di destra, senza mai scambiare i collegamenti (corto circuito del segnale DCC).


Condensatore anti-sfarfallio: il condensatore piu' grande e' meglio risponde alla cattiva captazione dell'alimentazione dai binari. Quindi montare un condensatore elettrolitico, (rispettando la polarita') piu' grande possibile considerando lo spazio a disposizione. Sul decoder c'e' lo spazio per 2 condensatori posti in serie: la loro tensione totale deve essere di 5V che e' la tensione di alimentazione del decoder stesso. Il circuito e' compatibili con 2 supercondensatori di tensione 2.7-2.8V connessi in serie.


Uscite ausiliarie: le quattro uscite sono pensate per il collegamento di LED o di altri carichi ad alta potenza (sganciavagoni...).