Manuale d'uso

DAS-A000


Caratteristiche hardware del controller per scambi

Questo controller e' stato costruito attorno ad un servocomando per modellismo RC miniaturizzato, l'SG-90 della Tower-Pro. Una vista di assieme del controller e' riportata nelle due figure seguenti:


e sul lato opposto:


 

Le misure complessive (esclusi i piedini di fissaggio sono 52x52x35mm. Il passo tra i fori di fissaggio al plastico e' di 54mm in orizzontale e 45mm in verticale. Ci sono due punti di ancoraggio dell'azionamento scambio, speculari rispetto al centro del controller, dotati di viti M3 e rondella per poter stringere un filo armonico o un qualsiasi cursore.

Passando ai singoli componenti, il servocomando riesce a fornire una coppia di quasi 2Kg/cm quando alimentato a 5V. Il suo peso e' di circa 9 grammi.

Il cuore del sistema e' la scheda elettronica che controlla tutte le funzionalita' del controller. Piu' in particolare:
  • Riceve l'alimentazione da 7 a 24V sia in DC che in AC
  • Riceve il comando dell'utente per muovere lo scambio (di solito un interruttore a levetta che chiude o lascia aperti i contatti del connettore "azionamento scambio".
  • Pilota il servocomando per muoversi nella posizione corretta come da comando utente attraverso un microcontrollore dedicato (PIC)
  • Integra 2 switches per la polarizzazione del cuore dello scambio (portata in corrente 2 Ampere)
  • Integra 2 switches per la restituzione della posizione dello scambio sulla plancia di comando (5mA di corrente per accendere LED oppure altri indicatori di posizione)
  • Disattiva il comando del servocomando una volta completato il movimento per avere un consumo statico di pochi milliampere
  • Pilota un LED per visualizzare la presenza dell'alimentazione (fisso) o il movimento dello scambio (lampeggiante)
Ecco la scheda di controllo (lato superiore):



e il lato inferiore con gli switches di polarizzazione del cuore dello scambio e di segnalazione della posizione:

La movimentazione dello scambio e' ottenuta attraverso un pezzo in stampa 3D che trasforma il moto rotatorio del servocomando in un moto traslatorio del pezzo stesso:




E questa e' la sua posizione finale assemblato sul controller:




Il pezzo grigio in stampa 3D sara' libero di traslare nella direzione destra/sinistra, costretto dai colonnini di supporto del controller e mosso dalla leva bianca solidale con il servocomando. E' semplice intuire che cambiando la forma del pezzo in stampa 3D si puo' allungare o accorciare la corsa utile del controller, da un minimo di 3mm ad un massimo di circa 12mm. Il default di questa corsa e' ora fissato a 6mm, adatto praticamente per tutti gli scambi in commercio. Nel momento che la leva del servocomando ruota in senso antiorario, il pezzo in stampa 3D (cursore) va a impegnare i microswitches di destra polarizzando opportunamente il cuore dello scambio e restituendo la posizione del controller alla plancia di comando. Analogo ragionamento durante la rotazione in senso orario.

Movimento cursore DAS-A000



Il collegamento del cursore allo scambio viene effettuato di solito attraverso un filo armonico che consente un accoppiamento meccanico ottimale tra le due parti (controller e levetta dello scambio):

Movimento DAS-A000



E questo e' il risultato finale, su uno scambio in scala H0, con restituzione della posizione sulla plancia dell'utente:

Movimento scambio con DAS-A000